stripe decor
   

  Toti Carpentieri

 

 

Altre recensioni:

 

Tonia Copertino, che recupera valenze antiche nuovamente spiazzanti e "relative" - da una parte la memoria di Badisco, dall'altra l'evidenza camuna -, esplicitando il suo lavoro in una sorta di "simbolo" identificante che si scandisce - nel suo essere violentemente nero - quasi in maniera musicale tra terre e contrastanti presenze di rosso.

 

Dal catalogo "Una questione meridionale", Expo Arte Bari 1986